Cosa fare con i mobili molto lucidi

Quando ci troviamo a ridipingere un mobile molto lucido, dobbiamo seguire la corretta procedura e dare una mano alla Vintage Paint per garantirne la tenuta nel tempo.

Ci viene in soccorso il primer/sealer Vintage, un’eccezionale e comodissimo prodotto due-in-uno che funge sia da base per facilitare l’adesione della Vintage chalk Paint alle superfici più lucide, sia da sigillante nelle situazioni in cui si prevede una forte usura del supporto che stiamo colorando.

Ecco un mobile tipo che possiamo incontrare nei nostri progetti di restyling: così lucido che ci si specchia!

 

IMG_20150515_124243
Procediamo in questo modo.

Puliamo il mobile con una soluzione di acqua e aceto bianco o acqua e bicarbonato per togliere ogni residuo di grasso.

Agitiamo bene il barattolo di primer.

Preleviamone un po’ e mettiamolo in un contenitore (meglio se con tappo, ad esempio un barattolo in vetro).

IMG_20150515_131656

Diluiamo al 10% con acqua (possiamo andare a occhio facendo una proporzione approssimativa con l’obiettivo di avere nel barattolo 9 parti di primer e 1 di acqua).
Il primer potrebbe in questo caso anche essere utilizzato puro. Tuttavia la diluizione al 10% rende più facile l’applicazione e non pregiudica in nessun modo il risultato.

Agitiamo bene affinchè l’acqua si incorpori nel primer: ora siamo pronti.

Per la stesura usiamo un rullino o un pennello.

IMG_20150515_133620
Stiamo attente a stendere uno strato sottile e il più possibile uniforme. Più primer non significa maggiore aderenza.

Facciamo asciugare molto bene, 1-2 ore almeno.

Noteremo che la superficie verrà opacizzata e resa ricettiva per la successiva stesura della pittura.

Possiamo ora procedere con la prima mano di Vintage Paint come di consueto.

 

IMG_20150611_122501

 

IMG_20150611_122520