Cosa fare quando sui mobili compaiono brutte macchie

Ricolorando vecchi mobili, può capitare che dopo la prima mano affiorino delle macchie antiestetiche (di solito giallastre ma anche rosa e di altre tonalità) come queste:

IMG_20151007_123739 IMG_20151007_123913

Anche passando una seconda mano di Vintage Paint le macchie tendono a continuare ad uscire.

A cosa sono dovute?

Solitamente sono dovute a prodotti usati sul mobile in passato per la finitura o per altre lavorazioni (come colle, resine…).

Poichè la Vintage Paint è una pittura a poro aperto, i residui di queste sostanze attraversano il colore e compaiono in superficie.

Cosa possiamo fare?

Inutile insistere con tante mani di Vintage Paint – con il rischio di fare tanto lavoro e di usare più pittura del necessario.

La soluzione migliore consiste nel passare il Primer in corrispondenza delle macchie, laddove queste siano già emerse.

Una volta che il primer si è ben asciugato, si può procedere con l’applicazione della Vintage Paint.

Però attenzione: alcune macchie escono subito, altre dopo diversi giorni.

Perciò – per evitare di dover ripetere tutto il lavoro – se un mobile manifesta macchie, consigliamo di passare una mano di primer su tutta la superficie per non avere brutte sorprese successivamente.

IMG_20151008_153054

Ecco qui sotto la differenza tra una zona in cui è stato steso il primer  – e poi passato il Natural White – e una no:

IMG_20151008_171949