Impariamo a usare la vernice craquelè Vintage

Vediamo in questo semplice TUTORIAL come si usa la vernice screpolante (o crackle o craquelè) della gamma Vintage.

E’ una vernice screpolante monocomponente, ovvero va stesa solo una volta applicandola tra le due mani di Vintage Paint, quella di fondo e quella in primo piano.

Ecco il procedimento passo a passo:

Partiamo da una vecchia cornice, in questo caso dorata.

1- Puliamo bene con acqua e bicarbonato o acqua e aceto bianco per togliere le impurità e la polvere.

IMG_20150609_121023

2 – stendiamo la mano di fondo di Vintage Paint, in questo caso abbiamo scelto il Chocolate Brown.
Questo che applichiamo come prima mano definirà il colore delle nostre screpolature.

 

IMG_20150609_132031
3 – lasciamo asciugare bene, almeno 1 h. Agitiamo con cura la lattina di vernice Vintage craquelè e stendiamola a pennello creando uno strato sottile.

IMG_20150609_132311
4 – dopo almeno 4 h di asciugatura (ma anche 1 giorno se necessario), prendiamo il secondo colore di Vintage Paint che sarà quello in primo piano. In questo caso abbiamo scelto il Faded Rose. E’ sempre meglio optare per due colori contrastanti, in modo che le screpolature siano evidenziate al meglio.

Nello stendere questa mano di pittura dobbiamo avere l’accortezza di non ripassare le pennellate. Mettiamo sul pennello una quantità di pittura sufficiente per la pennellata che stiamo per stendere, in modo che non ci sia necessario ripassarci sopra (questo compromette l’ottimale riuscita dell’effetto).
Più spesso è lo strato di Vintage Paint che applichiamo, più ampie saranno le screpolature.

IMG_20150609_172824

Possiamo osservare come le screpolature si formino quasi all’istante.

IMG_20150609_181638

5 – lasciamo riposare e asciugare molto bene. Usiamo la cera trasparente Vintage come finitura protettiva.

Per far risaltare ulteriormente le screpolature possiamo – ma solo se lo desideriamo – applicare anche uno strato di cera colorata. In questo caso abbiamo usato la cera Vintage marrone.

IMG_20150610_115506

Qui vediamo la differenza tra la zona in cui è stata applicata la cera a quella che ne è priva.

IMG_20150610_115632
Asportiamo l’eccesso di cera scura con un panno. Lasciamo asciugare almeno mezz’ora. Lucidiamo con un panno morbido.

 

IMG_20150610_120145
ATTENZIONE:

Il risultato della tecnica della screpolatura non è mai facilmente prevedibile.

Molto dipende dallo spessore dello strato di pittura in primo piano, dallo spessore dello strato di vernice craquelè e anche da fattori ambientali esterni, come ad esempio la temperatura.

Non usate mai la vernice craquelè Vintage quando la temperatura è sotto ai 10°C poichè l’effetto in questo caso non è garantito.