Invecchiare un vaso con la Vintage Paint – TUTORIAL

vaso prima della vintage chalk paint
vaso dopo l'uso della vintage chalk paint

In questo TUTORIAL scopriamo come utilizzare la semplice tecnica della stratificazione di vari colori per invecchiare un vaso da giardino.

Il vaso da cui partiamo è un vecchio vaso già in parte usurato dal tempo.

Andiamo ad applicare degli strati sottili di Vintage Paint in successione, avendo cura di far asciugare molto bene tra l’uno e l’altro.

Iniziamo con Black Velvet.

Poi Chocolate Brown.

Vintage Brown.

Infine Antique Cream e Soft Cream.

Ora muniamoci di carta vetrata a grana fine e iniziamo a scartavetrare in vari punti applicando una pressione variabile. Ciò consente di far emergere i vari livelli di colore.

Premendo con forza emergerà il primo livello – il Black Velvet. Premendo con minor vigore, emergeranno tutti gli altri livelli sottostanti.

Questa semplicissima tecnica dà risultati splendidi poichè ricrea in modo molto naturale l’usura del tempo, conferendo il classico look shabby chic.

Come finitura: cera trasparente mixata con cera Light Brown (intingere il pennello in modo alternato nei sue barattoli di cera) per proteggere e dare una leggera patinatura finale.

19429604_1870372693180150_9216387264639567008_n
dettaglio vaso dopo applicazione di vintage chalk paint