Restyling di uno specchio


In questo post vediamo in pochi semplici passaggi come garantirsi uno specchio alla moda e molto particolare.

Recuperate in un negozio dell’usato un vecchio specchio stile Bella Addormentata.
Di solito sono dorati.


specchio-prima

Munitevi di pennello e Vintage chalk Paint Natural White o Warm Cream.

Applicate direttamente la pittura sulla cornice, proteggendo lo specchio con un po’ di scotch carta.

Stendete varie mani finchè non ottenete un bel bianco uniforme.

Fate asciugare una notte.

Con una carta vetrata a grana fine andate a carteggiare alcuni punti per evidenziare meglio i dettagli.


specchio-lavorazione

Passate con un pennello o con uno straccetto una mano di cera trasparente.

Questa è la base su cui andiamo subito ad applicare la cera marrone Vintage Paint, senza aspettare che la cera trasparente si sia asciugata ma anzi, quando è ancora umida.


specchio-ceratura

Applicatela in abbondanza senza paura, lavorando un pezzetto alla volta, non tutto lo specchio. Fatela penetrare bene nelle fessure e nelle anse.

Dopo che l’avete applicata aspettate qualche minuto e poi passate con un panno morbido (ma che non lasci pelucchi) togliendo l’eccesso. Se necessario premete bene.

Lo scopo è lasciare solo la cera scura utile per evidenziare i dettagli e dare profondità.
Se vi accorgete che lo specchio si è troppo scurito, mettete una punta di cera trasparente su uno straccetto pulito e usatela come un cancellino.


specchio-dettaglio

Fate asciugare almeno 30 minuti e poi lucidate.

Ora non vi resta che pronunciare la frase magica: “Specchio, specchio delle mie brame, chi è la più brava del reame a fare riciclo creativo?”


specchio-dopo